D’ALESSIO ANNUNCIA L’ADDIO AL MONDO DELLA MUSICA DOPO LA VITTORIA DEL NO

Circolava da mesi la notizia secondo cui, in caso di vittoria del No al referendum, Gigi D’Alessio avrebbe smesso di cantare.

Pareva essere una bufala, ma il cantante si è detto amareggiato e deluso dal risultato referendario, denunciando poi l’irregolarità della matita copiativa che potrebbe aver fatto perdere il Sì. Un attacco velato al collega Piero Pelù, probabilmente, che dopo le polemiche di ieri non ha più detto nulla sulla questione brogli.

D’Alessio potrebbe quindi smettere di cantare, almeno al concertone di capodanno, per dedicarsi alla scrittura di ninna nanne per Matteo Renzi, Hillary Clinton e Sarkozy, i grandi silurati del 2016.

loading...